Indice dei contenuti
    Come-usare-lanalisi-dei-dati-web-per-i-tuoi-obiettivi

    Come usare l’analisi dei dati web per i tuoi obiettivi

    Tra i principali vantaggi di una presenza online c’è l’estrema semplicità di valutazione del marketing digitale.

    Esaminando l’intero percorso del cliente, l’analisi dei dati web ti dice da dove arrivano i visitatori, cosa fanno e come convincerli a effettuare “conversioni” sul tuo sito web.

    Scopriremo:

    • perché l’analisi dei dati web può aiutarti a migliorare tutte le tue attività nel mondo digitale
    • i tipi di informazioni che puoi ottenere con l’analisi
    • come utilizzare i dati per raggiungere i tuoi obiettivi di business

    – Google Digital Garage


    Ti spiegheremo come puoi sfruttare l’analisi dei dati web indipendentemente dal tipo di attività che hai.

    Imparerai come l’analisi possa aiutarti a monitorare cosa fanno i visitatori sul tuo sito web e a usare queste informazioni per raggiungere i tuoi obiettivi di business.

    Se usata correttamente, l’analisi dei dati web può diventare un supporto basilare per il versante online della tua attività.

    Questo perché consente di monitorare il rendimento di qualsiasi campagna di marketing online tu decida di intraprendere: pubblicità sulla Rete di Ricerca e la Rete Display, social media, marketing via email e così via.


    Perché l’analisi dei dati web può aiutarti a migliorare tutte le tue attività nel mondo digitale

    L’analisi permette di valutare, al contempo, i visitatori del tuo sito web attraverso l’intero percorso digitale del cliente: dalla prima volta che ha fatto visita al tuo sito web a quando è diventato un importante cliente abituale.

    Per capire come si concretizza tutto ciò, prendiamo ad esempio una pensione o un “bed and breakfast“.

    Uno degli obiettivi di un bed and breakfast è che i visitatori del sito web prenotino online.

    Dopotutto è così che si guadagna.

    L’analisi può aiutare a valutare quante prenotazioni vengono effettuate, ma raccoglierà anche importanti informazioni su cosa conduce alla prenotazione e cosa succede dopo.

    Tutto attraverso il percorso del cliente.

    Cosa significa esattamente?

    Vediamo un esempio del percorso di un cliente prima di effettuare una prenotazione.

    Se tu fossi alla ricerca di una pensione a Colonia, Germania, per un viaggio che dovrai fare tra tre mesi, per prima cosa andresti su Internet e cercheresti qualcosa come “pensioni a Colonia“.

    Approderesti dunque su una pagina dei risultati di ricerca.

    Qui potresti passare del tempo a visitare alcuni siti web che ti interessano.

    Sei in modalità di ricerca.

    Quando arrivi su un sito web puoi fare molte cose, come controllare le tariffe, vedere le stanze disponibili e leggere qualche recensione per farti un’idea di come sia veramente la pensione.

    Puoi dare anche un’occhiata a qualche foto per avere un’idea più precisa del posto.

    A questo punto forse non farai ancora una prenotazione, ti stai ancora guardando intorno.

    Puoi però decidere quale soluzione preferisci e perfino registrarti per ricevere email e aggiornamenti dalla pensione ed evitare di perderti promozioni interessanti.

    Due settimane dopo, cosa succede?

    Ti arriva un’email che ti offre il 10% di sconto sul prezzo praticato normalmente, per le stesse date in cui volevi prenotare.

    Hai già fatto un bel po’ di ricerche, ma ancora non hai prenotato e l’email che ti hanno spedito è proprio quello che ti serviva per decidere.

    Fai clic sull’email, torni al sito web e prenoti.

    L’analisi dei dati web è essenziale perché permette alle attività commerciali di capire cosa succede in ogni fase del percorso del cliente.

    Vuoi sapere come le persone iniziano a conoscere la tua attività? L’analisi può dirti su quali motori di ricerca le persone ti trovano e a che tipo di pagine vengono indirizzate.

    Poi può dirti se, una volta giunti sul tuo sito web, i visitatori vengono coinvolti dalla tua attività.

    Per esempio, navigano all’interno del sito e si registrano per ricevere i tuoi aggiornamenti via email?

    Oppure fanno clic sul pulsante “indietro” del browser e passano all’opzione successiva?


    Che informazioni puoi ottenere con l’analisi dei dati web?

    L’analisi serve anche a capire se le persone eseguono conversioni agli obiettivi che vuoi monitorare, che nel nostro esempio sono due: primo, la registrazione alla newsletter, e secondo, la prenotazione stessa.

    L’analisi può dirci se le persone ritornano sul sito e diventano clienti abituali.

    Se impostata correttamente, l’analisi può perfino dirci se questi clienti affezionati stanno diventando nostri sostenitori, condividendo, ad esempio, i nostri contenuti sui social network.


    Come utilizzare i dati per raggiungere i tuoi obiettivi di business

    Un ottimo modo per trasformare l’analisi in un potente strumento in grado di aiutarti a capire come gli altri usano il tuo sito web, per migliorarlo di conseguenza, è fissare obiettivi chiari, specifici e quantificabili in ogni fase del percorso del cliente.

    Puoi anche utilizzare l’analisi per misurare i tuoi progressi in relazione a questi obiettivi e identificare gli elementi di intralcio al loro raggiungimento.

    Per esempio, la pensione potrebbe avere come obiettivo il raggiungimento di almeno 50 prenotazioni al mese.

    L’analisi potrebbe rivelare però che il sistema di prenotazione è complicato e scoraggia i potenziali clienti, che finiranno probabilmente per prenotare altrove.

    Ovviamente, questa non è una buona notizia ma è un’ottima informazione.

    Ha evidenziato cosa deve essere corretto e ha determinato la decisione di investire tempo e risorse per rendere il sistema di prenotazione più semplice e veloce.

    Questa è la chiave di volta: i dati senza interventi non aiutano nessuno.


    Ricapitolando

    L’analisi dati può diventare un supporto essenziale per misurare e avvalorare tutti i tuoi sforzi nel mondo digitale.

    Può aiutarti a capire cosa sta succedendo e quali sono le peculiarità delle diverse fasi del percorso online del cliente, evidenziando cosa stai facendo bene e dove puoi migliorare.

    Quindi imposta i tuoi obiettivi, misura i tuoi progressi e poi utilizza i dati in tuo possesso per far crescere la tua attività.


    This post has been taken from the video lessons freely available on Google Digital Garage.

    Digital Garage by Google offers a range of Digital Skills tutorials, is a free service that helps you increase your knowledge of all things digital, from websites and tracking to online marketing and beyond.

    You can find a range of subjects, designed to help you grow your digital knowledge from Social Media to Search Engines.


    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti