Come affinare il tipo di corrispondenza delle parole chiave
Come affinare il tipo di corrispondenza delle parole chiave

Tra le funzionalità più efficaci del marketing per i motori di ricerca (SEM) c’è la possibilità di scegliere ricerche specifiche per attivare gli annunci. Ma i motori di ricerca spesso mostrano i tuoi annunci per parole chiave leggermente diverse da quelle scelte come target. La soluzione? I tipi di corrispondenza delle parole chiave. In questo post scopriremo:

  • cosa sono i tipi di corrispondenza e perché sono così utili
  • i diversi tipi di corrispondenza
  • come scegliere le ricerche che attivano gli annunci

 

– Google Digital Garage


Di seguito scopriremo la funzionalità relativa ai tipi di corrispondenza delle parole chiave. E impareremo a utilizzare diversi tipi di corrispondenza per capire meglio quali ricerche attivano i tuoi annunci.

I tipi di corrispondenza delle parole chiave

Sapevi che i motori di ricerca potrebbero mostrare i tuoi annunci anche quando gli utenti eseguono ricerche di altri termini che tu non hai scelto?

Questo accade perché i motori di ricerca possono mostrare i tuoi annunci anche quando gli utenti cercano varianti delle tue parole chiave. Si tratta di ciò che chiamiamo corrispondenza generica.

Il più delle volte, la corrispondenza generica si rivela utile. Significa infatti che non devi aggiungere ogni variante della parola chiave che vuoi utilizzare, come singolare, plurale o grafie scorrette.

Ma questa flessibilità comporta anche che, a volte, i motori di ricerca mostrano i tuoi annunci per parole chiave non pertinenti alla tua attività. Ecco perché è utile usare i tipi di corrispondenza delle parole chiave.

Immaginiamo che tu sia un fotografo specializzato in ritratti. Tra le parole chiave da utilizzare per la tua campagna di annunci potresti considerare fotografo di Milano.

Se includi questa parola chiave, una ricerca per “fotografo di Milano” potrebbe attivare uno dei tuoi annunci anche se l’utente non sta cercando esattamente ciò che offre la tua attività.

Potrebbe infatti voler acquistare delle stampe di foto della città di Milano. O potrebbe cercare qualcuno per fotografare un evento che si svolge a Milano. O ancora qualcuno per un servizio fotografico per una rivista. Tutte queste ricerche potrebbero attivare il tuo annuncio, ma l’utente probabilmente non diventerà tuo cliente.

Un modo per evitare che gli annunci compaiano in queste ricerche è scegliere parole chiave più specifiche, dal momento che il tuo cliente target cercherà probabilmente “fotografo ritrattista di Milano” o “ritratti di famiglia Milano”.

Inoltre, puoi aggiungere tipi di corrispondenza per perfezionare ulteriormente i risultati. Come si fa? Vediamo.

Le parole chiave sono a corrispondenza generica per impostazione predefinita. Oltre alla corrispondenza generica, ci sono anche la corrispondenza a frase e la corrispondenza esatta. Per passare da una corrispondenza generica a una corrispondenza a frase, basta mettere la parola chiave tra virgolette. Quindi la parola chiave fotografo ritrattista di Milano diventa “fotografo ritrattista di Milano”.

Corrispondenza a frase

La corrispondenza a frase comunica a Google Ads o Bing Ads che l’annuncio non deve essere mostrato a meno che la ricerca non contenga l’intera frase. Se un utente esegue la ricerca di “fotografo ritrattista di Milano” va benissimo, l’annuncio verrà visualizzato! Varianti minime, come i plurali, sono incluse. Ciò significa che anche la ricerca di “fotografiritrattisti di Milano” può attivare l’annuncio.

Se però qualcuno esegue una ricerca più generica per fotografo di Milano, il tuo annuncio non verrà visualizzato, perché la ricerca non include la parola “ritrattista”.

Con la corrispondenza a frase, l’utente può includere parole prima e dopo la frase, così anche “fotografo ritrattista di Milano centro” può attivare l’annuncio.

Corrispondenza esatta

Per essere ancora più specifici, le parole chiave a corrispondenza esatta si definiscono racchiudendo la parola o la frase in parentesi quadre. Quindi la parola chiave fotografo ritrattista di Milano diventa [fotografo ritrattista di Milano].

Se qualcuno ricerca fotografo ritrattista, il tuo annuncio non verrà visualizzato, perché non corrisponde esattamente alla parola chiave. Allo stesso modo, nemmeno la ricerca di fotografo di Milano attiverà l’annuncio.

A differenza della corrispondenza a frase, l’annuncio non verrà visualizzato se l’utente inserisce parole supplementari. Le varianti minori, come i plurali, possono però comunque attivare l’annuncio.

 

Conclusioni

Cambiando le impostazioni delle parole chiave dalla corrispondenza generica, alla corrispondenza a frase e infine alla corrispondenza esatta, le opportunità di attivare l’annuncio si restringono. La cosa migliore sarebbe trovare un equilibrio tra i tipi di corrispondenza, in modo che gli annunci vengano mostrati a clienti potenziali, ma bloccati, invece, se si ritiene che la visita non si trasformerà in un successo.

Man mano che utilizzerai tipi di corrispondenza più restrittivi, noterai che la quantità del tuo traffico diminuirà, a beneficio della qualità. Questo è ciò che conta veramente.

 


This post has been taken from the video lessons freely available on Google Digital Garage. Digital Garage by Google offers a range of Digital Skills tutorials, is a free service that helps you increase your knowledge of all things digital, from websites and tracking to online marketing and beyond. You can find a range of subjects, designed to help you grow your digital knowledge from Social Media to Search Engines.


 

Hai in mente un progetto per far crescere la tua attività e ti serve aiuto per poterlo realizzare?

In KAUKY.COM siamo una squadra di specialisti del web.
Progettiamo e sviluppiamo soluzioni digitali “creative” e “result-oriented”.
Lavoriamo con impegno e professionalità al fianco dei nostri clienti, per contribuire al successo dei loro progetti.

 

Contattaci per maggiori informazioni

Commenti

Scrivi il primo commento

Il tuo feedback