Campagne SEM: come capire cosa sta funzionando e cosa no
Campagne SEM: come capire cosa sta funzionando e cosa no

Uno dei modi migliori per misurare l’efficacia delle attività di marketing per i motori di ricerca è monitorare le conversioni, cioè le azioni che vorresti eseguissero i visitatori sul tuo sito web. In questo post scopriremo:

  • cosa sono le conversioni
  • come scegliere quelle da misurare
  • quali strumenti utilizzare per monitorarle

 

– Google Digital Garage


Hai messo online alcune campagne pubblicitarie e ora desideri sapere come stanno andando, giusto?

Impareremo proprio a fare questo verificando le conversioni. Scopriremo cosa sono, come scegliere quelle da misurare e quali tecnologie utilizzare per monitorarle.

Cosa si intende conversioni?

Una delle cose migliori del SEM è l’opportunità di misurare il valore generato dalle campagne. E, per farlo, si monitorano le conversioni, cioè le azioni chiave che i visitatori del tuo sito web devono compiere, tramite strumenti forniti dai motori di ricerca come Google o Bing. Ne parleremo tra un minuto.

Ma partiamo da come scegliere quali conversioni monitorare.
Mettiamo il caso che tu sia un fotografo naturalista che vende stampe online. A quali tipi di azioni potrebbero corrispondere le conversioni sul tuo sito?

Ovviamente, fare un ordine è tra le più importanti. Ma cos’altro vorresti che facessero i visitatori sul tuo sito?

Per esempio, il sito potrebbe avere un modulo di contatto, così i clienti potenziali potrebbero inviarti delle domande per sapere quali altre stampe vendi o se sei disponibile a fotografare eventi speciali. Anche quando qualcuno invia una richiesta tramite il modulo si parla di conversione.

E se non vendi stampe online? Potesti essere un fotografo di matrimoni e la parte principale del tuo sito consiste nel portfolio dei tuoi lavori. Potresti avere un PDF scaricabile con le referenze, così quando qualcuno lo scarica, lo puoi contare come una conversione.

Oppure potresti inserire un link su cui fare clic per ricevere le tariffe via email. È un altro modo per trasformare un cliente potenziale in un cliente pagante, e anche questo può essere monitorato come una conversione.

In questi due esempi abbiamo menzionato tante conversioni diverse: transazioni, contatti tramite moduli e download. Ma esistono tante altre possibilità. Prova a immaginare quali tipi di conversione vorresti monitorare per la tua attività.

Come si fa a monitorare queste conversioni?

Puoi utilizzare gli strumenti forniti dai motori di ricerca, che consentono a te o a chi gestisce il tuo sito di inserire un piccolo codice su alcune pagine. Sembra complicato, specialmente se non hai alcun tipo di assistenza tecnica, ma non preoccuparti: te lo spiegheremo noi chiaramente.

Torniamo all’attività di fotografo naturalista. Desideri monitorare gli ordini completati, quindi devi identificare il posto giusto in cui inserire il codice per il monitoraggio delle conversioni. Non inserirlo sulla homepage, perché altrimenti conterai ogni visita al sito.

Inseriscilo invece sulla pagina della conferma dell’ordine, cioè la pagina che i clienti visualizzano dopo aver completato l’ordine. In questo modo saprai che la conversione è avvenuta con successo.

Poi potresti decidere di monitorare le richieste online. Come nell’esempio precedente, devi installare il codice sulla pagina che i visitatori visualizzano dopo aver inviato la richiesta, per esempio sulla pagina in cui li ringrazi per aver inviato la richiesta.

Logico, vero? Per monitorare le conversioni in modo efficace, devi inserire il codice sulle pagine visualizzate dopo aver eseguito l’azione da te specificata.
Una volta installato il codice, comincerai a ricevere le statistiche sulle conversioni. Sono dati utili per capire se le tue campagne online funzionano o meno.

Ricapitolando

Con gli strumenti online dei motori di ricerca come Bing e Google potrai misurare le conversioni online e avvicinarti al successo.

 


This post has been taken from the video lessons freely available on Google Digital Garage. Digital Garage by Google offers a range of Digital Skills tutorials, is a free service that helps you increase your knowledge of all things digital, from websites and tracking to online marketing and beyond. You can find a range of subjects, designed to help you grow your digital knowledge from Social Media to Search Engines.


 

Hai in mente un progetto per far crescere la tua attività e ti serve aiuto per poterlo realizzare?

In KAUKY.COM siamo una squadra di specialisti del web.
Progettiamo e sviluppiamo soluzioni digitali “creative” e “result-oriented”.
Lavoriamo con impegno e professionalità al fianco dei nostri clienti, per contribuire al successo dei loro progetti.

 

Contattaci per maggiori informazioni

Commenti
Feedback

  Commenti: 1


  1. Grazie. Articolo molto utile e interessante!

Il tuo feedback