Indice dei contenuti
    Migliori Plugin Wordpress

    Plug-in WordPress: i migliori, secondo noi!

    Sicurezza del sito, gestione delle immagini, SEO, miglioramento delle perfomance del sito web sono tutte tematiche che la nostra area tecnica affronta quotidianamente.

    Abbiamo chiesto loro di indicarci quali sono i Plug-in WordPress che si sentirebbero di suggerire per l’ottimizzazione di questi importanti aspetti.


    Plug-in WordPress per la gestione delle immagini. Cosa consigliamo?

    Optimus: per migliorare il formato immagine

    Optimus riduce automaticamente la dimensione dei file multimediali caricati. A seconda dell’immagine e del formato, sono possibili riduzioni delle dimensioni fino al 70% con il mantenimento della qualità dell’immagine.

    Questo risparmio contribuisce al miglioramento delle prestazioni del sito web o del blog.

    Durante il processo di caricamento delle immagini nella libreria multimediale, il plug-in Optimus invia simultaneamente le immagini al server Optimus, dove il materiale viene elaborato e reinviato in formato ottimizzato. Successivamente, il plug-in salva la versione dell’immagine con una dimensione di file ridotta direttamente nella libreria multimediale.

    L’ottimizzazione delle immagini, incluse le miniature, viene eseguita in background e al di fuori della vista dell’utente. I guadagni a livello di compressione delle immagini sono visibili, per ogni file, nella libreria multimediale sotto forma di valore percentuale.

    Le informazioni superflue che vengono salvate dai programmi di elaborazione delle immagini vengono estratte dai file multimediali. In questo modo, la qualità della grafica rimane intatta mentre la dimensione dell’immagine viene ridotta in modo significativo.

    Optimus supporta anche la conversione delle immagini nel nuovo formato di immagine WebP.

    WebP Express: per convertire le immagini in formato WebP

    Ormai molti utenti utilizzano un browser in grado di visualizzare immagini WebP. Tuttavia, nella maggior parte dei siti Web, vengono utilizzate immagini jpeg, che, generalmente hanno dimensione doppia rispetto alle immagini WebP, con la stessa qualità.

    Questo plugin WordPress consente di convertire le immagini in formato WebP suggerito da Google pur continuando a mostrare file jpeg e png ai browser che non supportano WebP.

    Vantaggi dell’impiego del formato WebP

    • Tempo di caricamento delle immagini molto più rapido sui browser che supportano il WebP. Le immagini convertite occupano generalmente meno della metà delle dimensioni della versione jpeg, pur mantenendo la stessa qualità.
    • Migliore esperienza utente. Questo aspetto risulta molto rilevante se consideriamo che, per la maggior parte dei siti web, sono proprio le immagini ad essere le prime responsabili del prolungamento del tempo di attesa per il caricamento della pagina.
    • Migliore posizionamento nelle ricerche su Google (le prestazioni del sito web sono prese in considerazione dagli algoritmi di Google)
    • Meno consumo di larghezza di banda. Questo fa un’enorme differenza in quelle aree in cui Internet è lento e costoso.
    • Attualmente circa l’86% di tutto il traffico e il 78% circa del traffico di navigazione mobile viene effettuato con browser che supportano WebP. Questi numeri sono destinati ad aumentare nel prossimo futuro.

    SEO: quali plug-in WordPress suggeriamo?

    Yoast SEO: per gestire l’ottimizzazione tecnica del sito e dei contenuti

    Questo plugin SEO di WordPress è un utile supporto per l’ottimizzazione del sito web per i motori di ricerca.

    • Offre la possibilità di personalizzare meta title e description per rendere più coerenti ed efficaci gli snippet che compaino nei risultati di ricerca.
    • Permette l’implementazione dei dati strutturati Schema.org per una miglior interpretazione della pagina da parte dei motori di ricerca.
    • Fornisce funzionalità avanzate per la gestione delle Sitemap XML, in modo semplice.
    • Consente il pieno controllo sui breadcrumb del sito.
    • Imposta automaticamente gli URL canonici per evitare la duplicazione dei contenuti.

    Rank Math: con suggerimenti integrati basati su best practice

    Questo plugin consente di ottimizzare in ottica SEO i contenuti ed i meta dati delle pagine, controlla quali pagine sono indicizzabili e permette di definire come si desidera che il sito web venga visualizzato nella ricerca con i dati strutturati.

    • Massima personalizzazione delle principali impostazioni SEO
    • Possibilità di configurazione semplificata dei rich snippet
    • Integrazione con Google Search Console
    • Tool per LSI Keyword. Le parole chiave LSI (Latent Semantic Indexing) sono termini concettualmente correlati che i motori di ricerca utilizzano per comprendere a fondo il contenuto di una pagina web.

    3 Plug-in WordPress per la sicurezza del sito

    1 – Change wp-admin login

    Si tratta un plugin leggero che permette di modificare facilmente e in sicurezza l’URL di accesso al pannello di amministrazione da wp-admin a quello che si preferisce utilizzare.

    2 – Login security ReCAPTCHA

    Aggiunge Google reCAPTCHA in fase di login, registrazione, recupero password e form commenti.

    3 – Wordfence

    Fornisce un livello di sicurezza di classe enterprise, proteggendo il tuo sito web da attacchi hacker e malware.


    Plug-in WordPress per migliorare le Performance del tuo sito?

    WP fastest cache

    Genera un sistema di cache per evitare di eseguire il rendering della pagina ogni volta che un utente vi accede.

    Se molti visitatori visitano un sito, il sistema utilizza molta RAM e CPU, quindi il rendering della pagina è molto lento. Il sistema di cache genera un file html statico e lo salva. Quando altri utenti accedono alla pagina questa viene generata come pagina html statica.

    Inoltre, la velocità di caricamento del sito viene utilizzata nell’algoritmo del ranking di ricerca di Google, quindi, migliorare il tempo di caricamento della pagina, può influire positivamente anche sul posizionamento SEO.

    Cache Enabler

    Si tratta di un plugin  WordPress di caching di alto livello.

    Crea file HTML statici e li memorizza sul disco del server. Il server Web fornisce il file HTML statico evitando così i processi di backend ad alto impiego di risorse (core, plug-in e database).


    Paola Rovati

    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti