Server nome di dominio hosting
Come funzionano i siti web?

Se la tua attività ha bisogno di un sito, il primo passo è comprenderne le basi. Ecco una rapida sintesi di ciò che devi sapere:

  • a cosa servono i server web
  • come funzionano i nomi di dominio
  • e come sono utilizzati dai siti

 

– Google Digital Garage


Qui di seguito passeremo in rassegna le nozioni di base – senza troppi tecnicismi, promesso! – riguardanti server web e nomi di dominio, vedremo a cosa servono e scopriremo come trovare ciò di cui hai bisogno per iniziare.

Un sito web è la sede della tua attività su Internet, il luogo in cui potenziali clienti vengono a farti visita per saper cosa fai e cosa offri.

Poniamo che tu decida di aprire una pasticceria. Per prima cosa dovrai affittare gli spazi, giusto? Per un sito web è lo stesso, solo che gli spazi da affittare non si trovano per strada, ma su un server.

Esistono molti servizi di questo tipo, che si occupano di tutti gli aspetti tecnici, ma ti proponiamo comunque una breve panoramica, in modo da darti un’idea di ciò che accade “dietro le quinte”.

 

Cosa si intende per server web, hosting, nome di dominio?

Avrai più volte sentito dire che per creare un sito web bisogna avere uno “spazio hosting”, ma cosa vuol dire esattamente?

Proviamo a spiegarlo in modo molto semplificato.

Dunque, un server è un computer collegato a internet dotato di software che gli consentono di archiviare o “ospitare” (in inglese, “host”) tutte le parti che compongono il tuo sito web, come codici, immagini, video clip e qualsiasi altro dato.

Si chiama “server” perché “serve” e “mette a disposizione”, i contenuti richiesti, per esempio quando qualcuno desidera visualizzare una pagina del tuo sito.
Esistono molte società che offrono servizi di hosting per siti web. Proprio come per un negozio fisico, dovrai pagare un canone di hosting, che equivale al pagamento di un affitto: la società si occuperà di tutti gli aspetti tecnici della gestione del server, così non dovrai farlo tu.

Facendo un’analogia, possiamo dire che è come se un server fosse un palazzo composto da tanti appartamenti ognuno dei quali è stato preso in affitto da un inquilino che paga un canone di affitto. Questo canone, nel caso di affitto di uno spazio su server, si chiama canone di hosting.

Ogni server, proprio come un palazzo, ha un suo indirizzo, cioè una lunga stringa di numeri chiamata indirizzo IP dall’inglese “Internet Protocol” grazie a cui qualsiasi dispositivo che si connette a Internet può comunicare con il server e trovarlo.

Nel palazzo ogni appartamento avrà una propria identità che, nella lingua di internet corrisponde al “nome di dominio“, cioè tutto ciò che viene dopo www, ad esempio www.kauky.com. Il nome di dominio è il mezzo che consente ai tuoi clienti di trovarti, esattamente come l’insegna di una pasticceria nel mondo reale o il nome sul campanello. È ciò che digiti nella finestra del browser per trovare un sito web. Per esempio, www.google.it o www.ilnomedellatuaattività.com.

Quando un utente vuole trovare la tua attività o, in questo caso, il tuo sito web avrà bisogno innanzitutto di un browser come Google Chrome. Un browser è in grado di individuare e recuperare i dati di un sito web e di visualizzarli su uno schermo. Il tempo necessario per caricare un sito web dipende da una serie di fattori, ad esempio la quantità e il tipo di informazioni e la velocità della connessione Internet.

Quando qualcuno digita il nome di dominio nel browser, questo software individua il server su cui si trova il sito e chiede il permesso di accedere ai contenuti. Il server lo autorizza a farlo e allora il browser prende tutti i pezzi (immagini, testi, codici etc.) e li organizza in una pagina web che è quella che vediamo quando andiamo su un sito. Il tempo necessario per caricare un sito web dipende da una serie di fattori, ad esempio la quantità e il tipo di informazioni e la velocità della connessione Internet.


Riassumendo:

  • Per creare un sito serve uno spazio su un server. Si affitta questo spazio pagando un canone di hosting.
  • Ogni server ha un proprio indirizzo IP individuale composto da una stringa di numeri
  • Ogni sito web ospitato dal server ha un proprio “nome di dominio” che è quello che viene dopo il www

 

Hai in mente un progetto per far crescere la tua attività e ti serve aiuto per poterlo realizzare?

In KAUKY.COM siamo una squadra di specialisti del web.
Progettiamo e sviluppiamo soluzioni digitali “creative” e “result-oriented”.
Lavoriamo con impegno e professionalità al fianco dei nostri clienti, per contribuire al successo dei loro progetti.

 

Contattaci per maggiori informazioni

Commenti

Scrivi il primo commento

Il tuo feedback