Indice dei contenuti
    Come scrivere il Tag Title

    Tag Title: perché è importante e come scriverlo al meglio

    Il tag title è un elemento HTML che definisce il titolo identificativo di una pagina web.

    I tag di titolo vengono visualizzati nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca come titolo cliccabile per una determinata query di ricerca.

    Devono riuscire a descrivere in modo accurato e conciso il contenuto della pagina per attirare l’attenzione dell’utente e convincerlo a cliccare sul link per approfondire l’argomento.

    In questo senso il Tag Title assume rilevanza a livello di usabilità del sito web, user experience, condivisione sui Social Network oltre che SEO.


    Perché il tag Title è utile per la SEO?

    I tag Title sono un fattore importante per aiutare i motori di ricerca a capire di cosa tratta una pagina web.

    Costituisce uno degli elementi principali che consente ai motori di ricerca di interpretare, categorizzare e quindi posizionare una pagina web per una determinata query di ricerca.


    Dove compare il tag Title?

    1 – Nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca

    Il tag Title è il titolo con cui la pagina web viene visualizzata nella SERP (Search Engine Results Pages).

    Costituisce il primo impatto del visitatore con il sito web quando questo effettua una ricerca su Google o Bing, per questo, oltre ad essere SEO friendly, deve risultare abbastanza accattivante da riuscire a convincere l’utente a cliccarci sopra.

    2 – Nel browser

    Una volta che l’utente si trova su di una pagina web, il tag Title viene anche visualizzato nella parte superiore del browser (Chrome, Explorer, etc.) e svolge la funzione di “etichetta segnaposto” specialmente nel caso in cui l’utente abbiamo molte pagine aperte contemporaneamente.

    Titoli unici e facilmente riconoscibili con le parole chiave più importanti posizionate sul lato sinistro, assicurano che gli utenti riescano a ritrovare facilmente i contenuti.

    3 – Social Network

    Nel momento in cui una pagina web, un post del blog, la home di un sito aziendale, viene condivisa sui Social Network, è proprio il tag Title, associato all’immagine principale, ad essere visualizzato.

    Spetta al tag Title l’arduo compito di riassumere in pochissimo spazio ed in modo convincente e accattivante, il contenuto principale della pagina che rappresenta.


    5 consigli per la scrittura di un tag Title efficace

    Poiché i titoli costituiscono un aspetto fondamentale dell’ottimizzazione per i motori di ricerca e dell’esperienza di ricerca dell’utente, scriverli in modo efficace può avere un forte impatto lato SEO per posizionamento di una pagina web.

    Ecco alcuni consigli per l’ottimizzazione dei tag Title per i motori di ricerca.

    1 – Lunghezza ottimale

    Google visualizza tipicamente i primi 50-60 caratteri di un tag Title. Una ricerca effettuata da Moz suggerisce che, mantenendo la lunghezza del title sotto i 60 caratteri, il 90% dei tuoi titoli verranno visualizzati correttamente.

    In realtà, per quanto ci è dato sapere, non esiste un preciso limite di caratteri, in quanto questi possono variare in larghezza e la visualizzazione sulla SERP di Google mostra Title che occupano al massimo (attualmente) fino a 600 pixel.

    Proprio per la forma che hanno, alcuni caratteri, occupano naturalmente più spazio. Il maiuscolo W è più ampio di un carattere minuscolo come i o t.

    Suggeriamo quindi di evitare titoli COMPLETAMENTE MAIUSCOLI. Questi, oltre a risultare difficilmente leggibili per gli utenti che li visualizzano sui motori di ricerca, possono limitare di molto il numero di caratteri mostrati da Google.

    Se un titolo dovesse risultare troppo lungo, c’è il rischio che i motori di ricerca lo tronchino – aggiungendo un’elisione (“…”) – tagliando parole che potrebbero invece essere rilevanti.

    Consigliamo quindi di utilizzare titoli di lunghezza inferiore ai 60 caratteri.

    Considera inoltre che, anche entro un limite di lunghezza ragionevole, i motori di ricerca potrebbero decidere di visualizzare un titolo diverso da quello fornito nel tag title. Andando ad esempio ad aggiungere il nome dell’Azienda.

    2 – Non eccedere con le parole chiave

    Evita di utilizzare tag Title che siano solo un elenco di parole chiave o variazioni della stessa parola chiave ripetute più volte.

    Questi titoli risultano poco accattivanti e noiosi per gli utenti e potrebbero incidere negativamente sul Click-Through.

    3 – Utilizza un Title unico per ogni pagina

    La differenziazione del Title per ogni singola pagina aiuta i motori di ricerca a capire che il contenuto di quella pagina è unico e specifico.

    Su siti contenenti centinaia o migliaia di pagine può sembrare difficile creare un titolo univoco per ogni pagina, ma è importante farlo. Ad esempio, nel caso di eCommerce con migliaia di pagine di prodotti con un database di nomi e categorie di prodotti, si può utilizzare una struttura di questo tipo per generare facilmente titoli diversi: [Nome Prodotto] – [Categoria Prodotto] | [Marchio]

    Evita l’utilizzo di tag Title di default, come “Home” o “Nuova Pagina”. Questi titoli rischiano di far percepire ai motori di ricerca il contenuto come duplicato in tutto il sito (o addirittura come duplicato da altri siti web). Inoltre, questa tipologia di Title riduce quasi sempre i tassi di click-through.

    4 – Inserisci prima la parola chiave principale

    In base alla nostra esperienza l’utilizzo delle parole chiave che si vogliono mettere in evidenza all’inizio del tag Title, può avere un impatto positivo lato SEO.

    In ogni caso risulta utile a livello di usabilità perché consente all’utente di capire in modo immediato il contenuto del link e, come sottolineato in precedenza, permette di riconoscere velocemente la pagina quando si hanno più schede del browser aperte contemporaneamente.

    5 – Sfrutta il tuo brand per renderti riconoscibile

    Se il tuo brand è conosciuto ed ha una personalità importante, aggiungerlo ai tuoi titoli può contribuire a potenziare i tassi di click-through.

    Il nostro consiglio è quello di inserire il nome dell’Azienda/Brand/Marchio alla fine del Tag Title, ma ci sono casi (ad esempio la home page del sito) dove ha senso mettere in rilievo il brand.


    Ti potrebbe interessare

    Introduzione alla SEO

    Ottimizzazione per i motori di ricerca: nozioni base

    SEO locale ed internazionale

    Approfondimenti sulla Search Engine Optimization


    Paola Rovati

    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti