Pianificazione SEO
Perché una pianificazione SEO è importante

In questa guida per elaborare una pianificazione SEO per il tuo sito web, imparerai a:

  • sviluppare una strategia
  • stabilire le priorità
  • adattare la pianificazione ai tuoi obiettivi.

Puoi usare Google Trends per cercare parole chiave.

 

– Google Digital Garage


Acquisire una buona comprensione dei processi di SEO ti consentirà di ottimizzare il tuo sito web.

Ti basterà seguire tutte le fasi di questo percorso per creare, sviluppare e modificare il tuo piano SEO , dando la giusta priorità ai diversi elementi e modificandolo per adattarlo meglio ai tuoi obiettivi.

Ricerca delle parole chiave

Supponiamo tu voglia ottenere nuovi clienti per il tuo servizio online di consegna di frutta e verdura a km 0.

Il primo passo è la ricerca delle parole chiave, cioè capire cosa stanno cercando i tuoi potenziali clienti. Vogliono acquistare prodotti biologici? O sono interessati a consegne settimanali di frutta e verdura fresca?

Poi devi occuparti degli argomenti correlati. Le diete vegetariane sono di moda? Ci sono richieste per le ricette di gazpacho?

Questo processo ti aiuterà a individuare parole chiave più specifiche e una corrispondenza migliore rispetto a ciò che i tuoi clienti stanno cercando: eseguilo almeno una volta all’anno, come parte del tuo piano SEO.

Dopo aver identificato le parole chiave più efficaci, esegui una ricerca e verifica i risultati: quante di queste parole o frasi fanno apparire il tuo sito web nei risultati sul motore di ricerca? Esistono argomenti specifici che non portano traffico sul sito?

Queste informazioni ti aiuteranno a capire cosa funziona e cosa no. Se un’espressione comune come “ortaggi freschi di fattoria” non indirizza clienti al tuo sito, cerca di capire cosa manca al tuo piano SEO.

Una volta che avrai scoperto le lacune, il passo seguente è capire come colmarle. Per esempio, nessuno dei contenuti del sito parla della possibilità di effettuare regolari consegne stagionali.

Nessun altro sito ha un link al tuo? Magari potresti invitare alcuni food blogger a dare un’occhiata alla tua azienda, sperando che qualcuno ne resti colpito e ne parli nel suo prossimo post. Compila un elenco di tutto ciò che ritieni possa migliorare la SEO del tuo sito.
Perfetto, ora hai una lista da seguire. Ma niente paura. Basta individuare le priorità.

È normale voler puntare prima di tutto agli elementi che ti possono dare maggior popolarità, ma è meglio essere realisti. Aggiungere un’intera sezione sui metodi di agricoltura sostenibili potrebbe richiedere l’aiuto di un programmatore e costarti parecchio. Nell’immediato potresti invece pubblicare brevi articoli sull’argomento nel tuo blog.

Il passo successivo?

Fissa una scadenza per ogni attività, così lavorerai sul tuo piano SEO in modo costante per tutto l’anno.

Attenzione però! Dopo aver avviato il piano, cerca di non dimenticartene.

Il piano SEO si evolverà nel tempo. Ma come si fa a sapere quando è il momento di aggiornarlo? Potresti farlo in contemporanea ai cambiamenti che effettui nella tua attività, come l’aggiunta di un nuovo prodotto o il restyling del sito.

Ricordati anche che i motori di ricerca aggiungono continuamente nuove funzionalità e migliorano i loro algoritmi, per esempio per tenere conto del crescente uso dei dispositivi mobili per le ricerche online.

Per finire, modifica il tuo piano quando qualcosa non va. C’è una pagina del sito che non ha abbastanza traffico organico? Probabilmente ha bisogno di rifarsi il look.

Il sito attrae molte visite ma le vendite restano basse? Forse hai bisogno di un invito all’azione più accattivante.

Verifica regolarmente i risultati del tuo sito e concentrati sui fattori più critici.
Ecco come si realizza un piano SEO.

Ricapitolando.

Inizia con la ricerca delle parole chiave per capire cosa vogliono i tuoi clienti, quindi utilizza queste informazioni per valutare cosa funziona e cosa no.

Cerca delle soluzioni per migliorare i punti deboli e stabilire le priorità.

E rimodella senza timore il tuo piano SEO in base all’evoluzione del tuo settore di attività e dei motori di ricerca.


This post has been taken from the video lessons freely available on Google Digital Garage. Digital Garage by Google offers a range of Digital Skills tutorials, is a free service that helps you increase your knowledge of all things digital, from websites and tracking to online marketing and beyond. You can find a range of subjects, designed to help you grow your digital knowledge from Social Media to Search Engines.


 

Hai in mente un progetto per far crescere la tua attività e ti serve aiuto per poterlo realizzare?

In KAUKY.COM siamo una squadra di specialisti del web.
Progettiamo e sviluppiamo soluzioni digitali “creative” e “result-oriented”.
Lavoriamo con impegno e professionalità al fianco dei nostri clienti, per contribuire al successo dei loro progetti.

 

Contattaci per maggiori informazioni

Commenti

Scrivi il primo commento

Il tuo feedback