Indice dei contenuti
    Retargeting Dinamico eCommerce

    Retargeting dinamico: vera risorsa per gli eCommerce

    Negli ultimi anni – e soprattutto in questo periodo – sono cresciute esponenzialmente le attività che vendono sulle piattaforme di e-commerce per diverse ragioni, principalmente abbattimento dei costi e maggiori opportunità di raggiungere il proprio target di riferimento.

    I prodotti sono disponibili 24/7, si può acquistare in qualsiasi momento, e si può raggiungere un pubblico maggiore aprendosi al mondo di internet, senza limitarsi ai  confini territoriali.

    Anche l’universo dei Social Media, trainati dall’ecosistema di prodotti di Mark Zuckerberg, ha intuito le straordinarie potenzialità delle vendite online, offrendo agli utenti di Facebook e Instagram una nuova esperienza di acquisto e ai brand una nuova modalità gratuita per creare uno shop online.

    É bene sottolineare però – e questo è il mio commento personale – che per avere successo e far crescere il proprio business online, è necessario investire in un progetto completo che integri tutti gli strumenti disponibili.

    I Social Media non possono sostituire una piattaforma di e-commerce, ma possono contribuire ad accrescere la visibilità del brand e dei suoi prodotti, comunicare i valori dell’azienda, costruire un rapporto di fiducia con i consumatori, raggiungere e traghettare il target di riferimento a completare l’acquisto sul sito.


    Retargeting dinamico: cos’è e perché è fondamentale

    Perchè porti risultati soddisfacenti, una piattaforma di e-commerce va nutrita, attraverso campagne che considerino tutti gli strumenti digitali a disposizione per aumentare la visibilità e raggiungere gli utenti interessati.

    Il retargeting dinamico è uno – forse il più efficace, che non può mancare – degli strumenti a disposizione.

    Sarà capitato anche a te di visitare un sito e subito dopo, entrando in Facebook vedere un contenuto sponsorizzato di quell’azienda o di un’azienda concorrente ma dello stesso settore.

    La personalizzazione è infatti la caratteristica fondamentale di questo tipo di attività e accresce le probabilità di vendita fin dalla prima visita al sito.


    Come funziona?

    Il meccanismo del retargeting dinamico è intuitivo, semplice e si basa su un algoritmo che raccoglie una serie di informazioni basandosi sulle azioni di un utente che approda sul sito di e-commerce.

    In questo modo il passaggio sullo shop online resta registrato.

    Quando il potenziale cliente lascia il sito senza portare a termine l’acquisto, grazie al remarketing dinamico si avrà la possibilità di mantenere un contatto con lui tramite contenuti personalizzati.


    I vantaggi

    • Raggiungere i clienti su più canali, come Facebook, Google, Youtube, ma anche le app del telefono;
    • Personalizzare i contenuti in base al target, consentendo di raggiungere fasce di pubblico diverse e modellare i contenuti della “pubblicità” in base ai comportamenti e alle azioni sul sito;
    • Parlare agli utenti che già conoscono il brand e hanno mostrato un interesse rende il retargeting dinamico uno strumento efficace, con maggiori possibilità di aumentare le vendite online.

    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti