Indice dei contenuti
    Come presentare i dati in modo efficace

    Come presentare i dati in modo efficace, chiaro e comprensibile

    Una volta raccolti e analizzati i dati, dovrai sapere come presentarli in modo da fare presa sul pubblico.

    Di seguito esamineremo:

    • come presentare i dati in modo chiaro e comprensibile
    • i formati visivi più utilizzati per la presentazione dei dati
    • come scegliere il formato giusto per i tuoi dati, in base alle esigenze del pubblico

    – Google Digital Garage


    Con un numero così grande di dati e informazioni a nostra disposizione, presentarli in modo comprensibile per i destinatari è fondamentale per diffondere il tuo messaggio.

    Impareremo a presentare le informazioni in base alle esigenze specifiche del pubblico e vedremo alcuni formati comuni di presentazione. Imparerai anche a scegliere il formato visivo adatto in base al tipo di dati raccolti.


    Come presentare i dati in modo chiaro e comprensibile

    Tutti noi interpretiamo le cose in modi diversi.

    Alcuni preferiscono immagini colorate, come grafici e infografiche, mentre altri capiscono più facilmente numeri e testo in tabelle o elenchi.

    Per questo motivo, è importante adattare la presentazione delle informazioni in base alle esigenze del pubblico.

    Per identificare il pubblico di destinazione, poniti le seguenti domande:

    • Quali ruoli o posizione ricoprono le persone che fanno parte del mio pubblico?
    • Qual è il livello di conoscenza del mio pubblico?
    • In quale settore lavora il mio pubblico?

    Ad esempio, prendiamo in considerazione i dati del censimento di una città.

    Se dovessi presentare questi dati al sindaco, le statistiche principali potrebbero riferirsi al numero di residenti idonei a votare nel prossimo anno elettorale.

    Ciò significa che dovresti cercare di presentare questi dati in modo che il sindaco possa capirli facilmente e rapidamente, magari utilizzando un grafico a barre che mostri quante persone di fasce d’età diverse sono registrate al voto.

    Per un meeting con il direttore dei trasporti, probabilmente dovresti evidenziare le diverse aree dei dati del censimento.

    L’attenzione andrebbe ai metodi di trasporto utilizzati dalle persone per recarsi al lavoro che potrebbero essere presentati in un grafico a torta che mostri il numero di persone che vanno a piedi o prendono il treno, il bus, l’auto o la bicicletta.

    Sia che i dati vengano presentati in un meeting o pubblicati in un rapporto, sommergere il pubblico di informazioni è il modo più rapido per perderne l’attenzione perciò evita di inserirne troppe e cerca di presentarle in modo comprensibile.


    I formati visivi più utilizzati per la presentazione dei dati

    Ora che sai perché è importante capire il tuo pubblico, come si decide il formato in cui mostrare i dati?

    Se devi preparare una presentazione, scegli sempre il formato visivo che descrive meglio l’argomento che vuoi illustrare.

    Ad esempio, se vuoi presentare una tendenza in un periodo di tempo, prendi in considerazione un grafico a linee, che chiarisce al pubblico come sono cambiate le cose nel corso di un certo periodo.

    Ecco altri formati visivi da provare e i dati più adatti da utilizzare con ciascuno di loro:

    • Le tabelle si possono usare per mostrare set di dati più piccoli e permettono di effettuare rapidamente i confronti.
    • I grafici a torta sono utili per mostrare percentuali o informazioni proporzionali in modo comprensibile.
    • I grafici a barre sono ottimi per confrontare gli elementi correlati in un gruppo, dove la lunghezza di ciascuna barra è proporzionale al valore rappresentato.
    • I grafici a linee sono utili per capire i cambiamenti dei dati nel tempo, ad esempio se il traffico del tuo sito web è cresciuto rispetto al mese scorso.
    • Le mappe di concentrazione si usano spesso per rappresentare il rendimento per area, ad esempio su quali parti del tuo sito web gli utenti fanno il maggior numero di clic.

    Ricapitolando

    Dunque, abbiamo spiegato perché capire il proprio pubblico è una componente fondamentale per decidere il modo in cui vanno presentati i dati.

    Abbiamo visto anche come, dopo aver identificato le esigenze del pubblico, puoi lavorare sulle immagini per illustrare la tematica che hai scelto.


    This post has been taken from the video lessons freely available on Google Digital Garage.

    Digital Garage by Google offers a range of Digital Skills tutorials, is a free service that helps you increase your knowledge of all things digital, from websites and tracking to online marketing and beyond.

    You can find a range of subjects, designed to help you grow your digital knowledge from Social Media to Search Engines.


    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti