Indice dei contenuti
    Content Marketing: scegliere il formato giusto a seconda del contenuto

    Content Marketing: scegliere il formato giusto a seconda del contenuto

    I contenuti sono molto più di un semplice testo su uno schermo.

    È essenziale capire quale formato di contenuti sia in grado di produrre il massimo impatto sul pubblico: immagini GIF divertenti, post dei blog, libri bianchi e video di durata estesa.

    Esamineremo:

    • formati di contenuti online largamente utilizzati
    • i quattro obiettivi principali del content marketing
    • come abbinare i diversi formati agli obiettivi dei tuoi contenuti

    – Google Digital Garage


    I contenuti online possono essere di vario tipo: case study, ebook, infografiche, immagini e videoclip.

    Ognuno di questi formati ha i propri vantaggi ed è mirato a ispirare, educare o intrattenere.

    Esploreremo i formati di contenuto più popolari e spiegheremo come sceglierli in base alle esigenze specifiche del pubblico a cui ti rivolgi.

    A prescindere dal formato che scegli, lo scopo dei contenuti è sempre lo stesso: entrare in contatto con un determinato pubblico.

    Questo pubblico, a sua volta, verrà coinvolto, condividerà i contenuti, imparerà e, forse, si trasformerà in clienti.


    I formati di contenuti online più utilizzati

    Cominciamo ad analizzare alcuni dei formati di contenuto più popolari.

    Blog

    I blog, di solito, sono delle sottosezioni di un sito web esistente e possono includere contenuti originali o redatti da ospiti.
    Scrivere post originali e di qualità su un blog può contribuire ad aumentarne la notorietà e permette di fornire contenuti interessanti da condividere attraverso altri canali, come i social media.

    Infografiche

    Le infografiche offrono informazioni utili e sono ottime per presentare visivamente i dati.

    Hanno un’ottima resa online grazie al formato accattivante che le contraddistingue e consentono di presentare contenuti complessi o insoliti in maniera creativa.

    ebook

    Gli ebook sono guide educative e di facile lettura incentrate su un argomento specifico.

    Questo formato fornisce ai lettori contenuti pratici e consente di mostrare le proprie competenze in un campo specifico.

    Video

    I video possono essere di vario tipo, dalle demo di prodotti ai tutorial, fino alle testimonianze dei clienti.

    Consentono ai brand di creare contenuti coinvolgenti, divertenti e utili di cui usufruire ovunque ci si trovi.

    Altri formati

    Esistono molti altri formati di contenuto da considerare, tra cui comunicati stampa, webinar, recensioni e case study.


    Creare contenuti di successo

    Un contenuto di successo non deve necessariamente diventare virale o raggiungere milioni di persone.

    Cerca di creare contenuti su misura per il tuo pubblico e progettali in modo che spingano i clienti verso un obiettivo specifico o una determinata azione.


    I quattro obiettivi principali del content marketing

    Adesso che conosci i diversi formati, il prossimo passo è definire l’obiettivo principale dei tuoi contenuti.

    Nel content marketing, in genere, i contenuti hanno quattro scopi principali, ovvero:

    • intrattenere,
    • ispirare,
    • educare,
    • convincere.

    Come abbinare i vari formati agli obiettivi dei contenuti

    Anna gestisce un centro di toelettatura per cani e sta cercando di creare una strategia di contenuti per aumentare la sua presenza online.

    • Per intrattenere il suo pubblico, decide di pubblicare sui social media video divertenti di cani che giocano e seguono i comandi dei padroni.
    • Per ispirare gli utenti, decide di creare sul suo sito web un forum in cui le persone possono inviare le proprie domande e ottenere informazioni utili da lei e da altri proprietari di animali.
    • Per educare il suo pubblico, crea un blog in cui pubblica vari post, tra cui consigli per la cura e l’alimentazione dei cani.
    • Per convincere le persone a utilizzare i suoi servizi, condividerà le testimonianze di clienti soddisfatti, nonché alcuni ebook che dimostrano le sue competenze specialistiche nel campo della toelettatura.

    Per quel che riguarda la tua azienda, devi valutare quali sono i formati più adatti agli obiettivi specifici dei contenuti.

    Ad esempio, se il tuo obiettivo è educare, allora le guide, gli ebook e le infografiche sono i formati ideali.

    Se, invece, il tuo obiettivo è intrattenere, ti conviene scegliere i quiz o i concorsi.

    Al momento di determinare i formati di contenuto più adatti ai tuoi obiettivi, prendi in considerazione quelli che puoi produrre facilmente in prima persona e valuta la possibilità di rivolgerti a qualcun altro per i contenuti che non puoi realizzare altrettanto semplicemente.

    Identifica lo scopo dei tuoi contenuti e seleziona i formati più adatti a raggiungere l’obiettivo.

    Infine, quando progetti i contenuti, tieni sempre presente il tuo pubblico e rispondi alle sue esigenze specifiche utilizzando un formato sempre avvincente.


    This post has been taken from the video lessons freely available on Google Digital Garage.

    Digital Garage by Google offers a range of Digital Skills tutorials, is a free service that helps you increase your knowledge of all things digital, from websites and tracking to online marketing and beyond.

    You can find a range of subjects, designed to help you grow your digital knowledge from Social Media to Search Engines.


    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti