Indice dei contenuti
    Come farsi pubblicità su siti di condivisione video

    Come farsi pubblicità su siti di condivisione video

    Pubblicizzarti sui siti di condivisione video è un modo efficace per accrescere il tuo pubblico online.

    Continuando a leggere scoprirai:

    • quali sono i principali siti di condivisione video
    • in che modo pubblicizzarti su questo tipo di siti

    – Google Digital Garage


    Come probabilmente sai già, le persone passano tantissimo tempo a guardare video online.

    I siti di condivisione video più famosi, come YouTube, Vimeo, DailyMotion e altri, riscuotono quindi sempre più successo.

    Di seguito copriremo come sfruttare il grande successo della condivisione video per promuovere la tua attività.


    Definire il pubblico di destinazione e i contenuti a cui è interessato

    Il primo passo è definire il tuo pubblico di destinazione e identificare i tipi di contenuti a cui è interessato.

    Immagina di avere un blog culinario e che i tuoi lettori siano interessati a siti che parlano di cucina casalinga, a programmi televisivi con chef famosi e a video sulla preparazione di ricette.

    Comincia cercando canali video che propongono contenuti corrispondenti agli interessi dei tuoi lettori, per esempio YouTube.

    Questi canali hanno il pubblico che desideri raggiungere e sfruttarli per inserire annunci sui video può quindi attirare nuove persone sul tuo food blog.

    Pensa a come puoi suscitare l’interesse degli appassionati di video culinari.

    Potresti fornire ricette simili o consigli di cucina.

    Oppure proporre delle interviste a chef famosi.


    YouTube, il principale sito di condivisione video

    Dopo aver identificato gli interessi del tuo pubblico, puoi utilizzare Google Ads per inserire annunci su YouTube.

    Anche altri siti di video consentono l’inserimento di pubblicità.

    Non è necessario avere dei video propri per fare pubblicità su questi siti, vanno bene anche immagini e testi.

    Esistono inoltre strumenti gratuiti, come la Galleria di annunci di Google, per aiutarti, per esempio, a creare banner professionali.

    Assicurati che il tuo annuncio fornisca allo spettatore un motivo per visitare il tuo sito e che, una volta lì, questi trovi qualcosa di interessante.

    Sai già che questo pubblico ama i contenuti visivi, quindi indirizzalo a pagine che includono foto accattivanti o video, se ne hai.

    Ricordati che il tuo scopo è farlo tornare sul tuo sito.


    Come pubblicizzare i tuoi video su siti di condivisione video

    Immagina di voler inserire un annuncio su YouTube.

    Dopo aver realizzato l’annuncio, utilizza il tuo account Google Ads per lanciare la campagna.

    In Google Ads, scegli la categoria di persone che vuoi raggiungere su YouTube, per esempio gli appassionati di cucina.

    Quando il tuo pubblico di destinazione guarderà video su YouTube, il tuo annuncio comparirà accanto al video o anche al suo interno, a seconda del tipo di annuncio che hai scelto.

    Come per qualsiasi pubblicità online, dovrai definire un budget anche per la tua campagna YouTube. Monitora la campagna e ottimizzala in base ai risultati.


    RICAPITOLANDO

    Esistono tantissimi modi per promuovere la tua attività sui siti di condivisione video.

    Non devi necessariamente creare dei video tuoi per inserire annunci su siti che mostrano materiali video.

    Si tratta più di raggiungere un pubblico che trova la tua attività interessante e pertinente.

    Scopri a quali video e siti web è interessato il tuo pubblico di destinazione e inserisci annunci pertinenti in questi spazi.


    This post has been taken from the video lessons freely available on Google Digital Garage.

    Digital Garage by Google offers a range of Digital Skills tutorials, is a free service that helps you increase your knowledge of all things digital, from websites and tracking to online marketing and beyond.

    You can find a range of subjects, designed to help you grow your digital knowledge from Social Media to Search Engines.


    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti