Indice dei contenuti
    Web marketing per agenzie immobiliari

    Strategie di web marketing per agenzie immobiliari

    L’esperienza insegna che i potenziali acquirenti di un immobile, giungono alla decisione finale di acquisto solo dopo aver visitato la proprietà di persona.

    In ogni caso, prima contattare l’agenzia immobiliare, condurranno molteplici ricerche online per trovare la casa dei propri sogni e confrontare le svariate offerte disponibili.

    Pertanto è fondamentale che i professionisti del Real Estate abbiamo una solida e costante presenza online.

    Questo, oltre a dare maggior visibilità all’agenzia, facilita anche il lavoro degli agenti, poiché le proprietà disponibili possono essere viste in anteprima dai clienti direttamente sul web.

    Individuato l’immobile di interesse i clienti contatteranno l’agenzia immobiliare per fissare la visita a quello specifico immobile.

    La gestione amministrativa è quindi molto più semplificata e gli Agenti Immobiliari possono gestire il cliente senza necessità di recarsi in ufficio tutti i giorni.


    In che modo le agenzie immobiliari possono trarre vantaggio dalle strategie di marketing digitale?

    L’introduzione del marketing digitale non ha cambiato completamente il mercato immobiliare, tuttavia l’approccio degli acquirenti è diverso.

    I potenziali clienti tendono oggi ad effettuare ricerche online e a sfogliare le proprietà visibili sui siti web delle agenzie, sui motori di ricerca o all’interno di aggregatori di settore.

    La concorrenza nel settore immobiliare è molto elevata e distinguersi online non è semplice, ma ci sono buone opportunità per farlo.

    Abbiamo individuato alcuni suggerimenti per gestire al meglio una strategia di web marketing per il business immobiliare.


    Analisi del target e degli intenti di ricerca

    Prima di intraprendere qualsiasi attività di pubblicità o promozione online, è importante che tu ti metta nella prospettiva del potenziale acquirente o inquilino.

    Dovrai immaginare cosa lo potrebbe maggiormente interessare e colpire di uno specifico immobile e quali parole utilizzerà per effettuare una ricerca online.

    Se è vero che i siti di comparazione funzionano molto bene, sono ancora molti gli utenti che effettuano ricerche sul web semplicemente attraverso la barra dei motori di ricerca come Google.

    Per quelle specifiche ricerche geolocalizzate, ad esempio “Attico con piscina in centro Milano” il tuo sito dovrà comparire tra i primi risultati dei motori di ricerca.


    Ottimizzazione dei contenuti per i motori di ricerca (SEO)

    Ci sono molti aspetti da tenere in considerazione per far si che il contenuto della pagina in cui viene presentato un immobile sia ben vista dai motori di ricerca.

    Ad esempio è importante che la parola chiave identificativa di quella specifica villa, casa, o appartamento, compaia nei metadati, nell’URL e nel titolo della pagina.

    Inoltre le keywords più rilevanti dovranno essere inserite in modo strategico all’interno della pagina in un contesto coerente e comprensivo di termini e sinonimi correlati.

    Così facendo i motori di ricerca riusciranno a capire di cosa tratta la pagina e potranno indicizzarla e posizionarla all’interno della SERP.


    SEO locale e pagina Google My Business

    Quando un potenziale cliente effettua una ricerca tipo “Agenzia Immobiliare – Città in cui si trova l’agenzia” o “Agente Immobiliare – Città in cui si trova l’agenzia” è importante che il sito web compaia tra i risultati di ricerca.

    Il sito web dovrà essere strutturato ed ottimizzato SEO con questo obiettivo di posizionamento per ricerche localizzate.

    Oltre alla SEO locale, all’ottimizzazione dei contenuti e a campagne a pagamento su Google Ads, va presa in considerazione anche la pagina Google My Business.

    La creazione di una pagina Google My Business consente all’agenzia immobiliare di essere identificata con un luogo fisico sulla mappa di Google con l’indicazione esatta dell’indirizzo, dei recapiti, del sito web e degli orari di apertura.

    Il potenziale cliente che trova l’Agenzia Immobiliare da dispositivi mobili, potrà contattarla direttamente, con un semplice click sul numero di telefono.

    Per attivare la pagina Google My Business, Google effettua un processo di verifica della reale esistenza dell’azienda. Solitamente per mezzo dell’invio di una cartolina con codice identificativo presso l’indirizzo della sede.

    Google My Business consente anche alle persone di lasciare recensioni e valutazioni sull’operato dell’agenzia immobiliare, sul servizio di consulenza offerta, sulla loro esperienza.

    Queste sono visibili agli altri potenziali clienti e possono costituire un buon biglietto da visita per l’agenzia


    I social media sono il nuovo passaparola

    Il passaparola è ancora oggi una delle modalità che più funzionano nel settore immobiliare.

    Al momento di prendere decisioni importanti come l’acquisto di una casa, le persone fanno grande affidamento sui consigli di parenti, amici e conoscenti.

    Andando a mostrare l’immobile in vendita (o in affitto) sui social media, l’agenzia ha la possibilità di intercettare, non solo l’acquirente diretto, ma anche i suoi parenti, amici o conoscenti che potranno poi, tramite il passaparola, suggerire all’amico eventuali immobili che ritengono interessanti per lui/lei/loro.


    Social media: qualità rispetto alla quantità

    Ma quali social media conviene utilizzare?

    La scelta va effettuata in base all’analisi del target svolta inizialmente. Sarà utile essere presenti su quei canali che vengono utilizzati dalle persone che si vogliono raggiungere.

    In particolare per il settore immobiliare, abbiamo visto funzionare bene le piattaforme Facebook ed Instagram.

    Ovviamente consigliamo la creazione di una pagina aziendale curata ed aggiornata costantemente, che offra contenuti utili ed interessanti per le persone che la seguono.

    Sarà inoltre indispensabile rispondere attivamente alle domande dei potenziali acquirenti


    Pubblicità online: Advertising sui Social Media e Google Ads (SEA)

    La sponsorizzazione di post o la creazione di campagne targettizzate sui Social Media, così come la pubblicità sui motori di ricerca, consente di raggiungere un bacino di utenti più ampio rispetto a quello che si raggiunge con la sola pubblicazione di post o messa online del sito web.

    Si può decidere quale budget si intende investire giornalmente o mensilmente e decidere di estendere o interrompere le promozioni in base ai risultati che portano.

    L’importo stanziato non deve necessariamente essere elevato può anche essere ridotto e concentrato su di una specifica area geografica. Inoltre si può decidere di ridurlo o incrementarlo in base al rendimento.

    Google Ads, la piattaforma che Google mette a disposizione per la pubblicità sul motore di ricerca, può essere collegata a Google Analytics del sito web, così da avere massima visibilità sull’impatto della pubblicità e delle attività di marketing.

    Allo stesso modo, anche i Social Media consentono di visualizzare statistiche dettagliate sui risultati ottenuti dalle campagne pubblicitarie effettuate.


    Marketing via email

    Non possiamo sicuramente trascurare il fatto che l’email marketing nel settore immobiliare sia cambiato.

    Ora le comunicazioni devono essere più personalizzate, brevi e pertinenti, ma restano comunque un valido strumento per mantenere informate le persone (che lo hanno esplicitamente richiesto) sulle ultime novità e offerte.

    Nel momento in cui il potenziale cliente sceglie volutamente di ricevere la newsletter dell’agenzia immobiliare è perché vuole restare informato. Ad esempio potrebbe essergli utile ricevere settimanalmente una mail che mostra le proprietà più recenti suddivise per categoria.


    Conclusione

    Ci sono molte opportunità per migliorare e far crescere la tua agenzia immobiliare con servizi di web marketing.

    Non sai da dove iniziare? Contattaci!


    Ti serve una Consulenza Strategica?

    Forniamo consulenza strategica per accompagnare il tuo brand in un percorso personalizzato di crescita sul canale digital.

    Scopri di più sui nostri servizi di Marketing Strategy e Progetto Digital

    Se ti interessa conoscerci meglio, scoprire come lavoriamo in KAUKY e come potremmo contribuire al progetto della tua azienda:


    Paola Rovati

    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti