Accettazione CGC

Compilazione dei dati aziendali

Condizioni Generali di Contratto

1     TERMINI E PARTI

  • Le presenti condizioni generali regolano la disciplina giuridica del rapporto contrattuale tra KAUKY.COM S.n.c di M. Raffinetti e P. Rovati P.IVA: 02659740183 (di seguito denominato anche semplicemente “Fornitore”) ed il “Cliente”, da intendersi la persona fisica o giuridica che, espressamente ed unicamente per propri scopi professionali acquista i prodotti/servizi del Fornitore sottoscrivendo il Contratto e le presenti Condizioni Generali;
  • le presenti condizioni generali del contratto sono di applicazione generalizzata e costituiscono parte integrante ed essenziale del Contratto e regolano sempre la fornitura del prodotto servizio prescelto e meglio specificato nella Scheda Informativa parimenti allegata al Contratto;
  • le informazioni ed i contatti aggiornati relativi al Fornitore saranno sempre e comunque disponibili nella specifica sezione del sito internet “www.KAUKY.COM/contatti”.

2     CONDIZIONI GENERALI

2.a    Tempi di realizzazione

  • I tempi di realizzazione/pubblicazione delle opere e/o di attivazione dei servizi, sono determinati con “data prevista consegna” ove indicata nel contratto;
  • salvo espressa pattuizione scritta, tutti i termini relativi ai tempi di realizzazione delle opere e di attivazione/esecuzione dei servizi anche se dettagliati in Contratto devono comunque intendersi puramente indicativi e non essenziali.

2.b    Consegna materiale al Fornitore

  • Nei servizi in cui è richiesta l’erogazione di materiale da parte del Cliente (dettagliata nelle schede informative o nel dettaglio tecnico del contratto), il Cliente si impegna a fornire il materiale in tempi utili alla conclusione dell’attività. Le tempistiche di consegna del materiale verranno specificate negli accordi (contratto o email) definiti in fase di progettazione. In caso di ritardo del Cliente nella trasmissione di detto materiale il Fornitore, a sua volta, avrà diritto a posticipare la data prevista per l’attivazione e la consegna del servizio;
  • in caso di mancata trasmissione dei dati richiesti da parte del Cliente o di ritardo superiore a 30 giorni dal termine previsto, il Fornitore ha la facoltà di risolvere il contratto per inadempimento esclusivo del Cliente.

2.c    Trasferte

Per attività svolte su richiesta o in favore del Cliente oltre i 25 Km dalla sede operativa di KAUKY.COM, il Fornitore addebiterà al Cliente:
  • le spese documentate di trasferta (viaggio, vitto, alloggio); per trasferimenti in automobile saranno applicate le tariffe chilometriche ACI correnti all’epoca della fatturazione;
  • in caso di pernottamento in trasferta, una ulteriore indennità forfettaria pari a 40 Euro/persona oltre IVA per ogni notte;
  • per trasferte nel Comune di Milano (senza pernottamento) si applicherà un'unica indennità forfettaria agevolata pari a 50 Euro (inclusiva sia delle spese di viaggio che dell'indennità di trasferta).

2.d    Divieto di concorrenza sul personale

Per un periodo di tre anni dalla data di termine di ogni prestazione, il Cliente si obbliga a non stipulare contratti di lavoro subordinato o autonomo né in alcun modo di avvalersi, direttamente o indirettamente, della collaborazione di dipendenti o consulenti di KAUKY.COM. In caso di violazione il Fornitore si riserva la possibilità di richiedere un risarcimento danni.

2.e    Pagamenti e fatturazione

  • Il Cliente accetta i termini di pagamento del corrispettivo del servizio acquistato così come meglio specificati nella/e scheda/e informativa/e e/o nel dettaglio di contratto;
  • in caso di mancato e/o ritardato pagamento dei servizi di durata, il Fornitore avrà diritto a sospendere l’erogazione del servizio;
  • ove sia prevista la corresponsione di un acconto, il Fornitore avrà diritto a ritardare l’inizio o sopendere delle lavorazioni contrattualizzate sino al versamento dell’acconto stesso, fermo l’obbligo del Cliente di provvedere ai pagamenti periodici nei termini e con le modalità stabiliti;
  • i costi dei servizi di durata (come meglio specificato nelle schede informative o nel dettaglio contratto) potrebbero subire variazioni. Se la loro entità dovesse superare il prezzo determinato a contratto, il Fornitore si impegna a darne avviso al Cliente con comunicazione da inviarsi almeno 30 giorni prima la scadenza del servizio. Qualora non fosse rispettato il termine per l’invio della comunicazione inerente la variazione del costo del servizio il Fornitore riconosce, anche per il successivo anno di contratto, l’applicazione della stessa tariffa in uso nell’anno in scadenza.

2.f    Validità del contratto e rinnovo tacito

  • Il contratto è effettivo e decorre dal giorno della sottoscrizione dello stesso e delle presenti condizioni generali e rimarrà valido fino al termine concordato per l'erogazione dei servizi come meglio specificato nelle schede informative o nel dettaglio contratto;
  • per i servizi di durata il contratto è soggetto a rinnovo tacito per lo stesso periodo indicato nella relativa scheda informativa o nel dettaglio del contratto e così via per i periodi successivi, salvo disdetta da una delle parti, da inviarsi mediante Raccomandata A/R o Pec almeno 30 giorni prima della data di scadenza o dei successivi rinnovi.

2.g    Interventi eccedenti

  • Ogni intervento e/o modifica non espressamente contemplato nel contratto che dovesse essere eventualmente richiesto al Fornitore durante o successivamente l'erogazione dei servizi acquistati, sarà remunerata in base ai prezzi in uso dal Fornitore nel periodo della richiesta;
  • qualora in corso d’opera il Cliente ritenesse opportuno modificare il contenuto o le modalità di realizzazione di quanto concordato, il Fornitore avrà facoltà di riformulare il calendario delle scadenze pattuite per il compimento dei servizi ed avrà diritto a richiedere un’integrazione del corrispettivo. In detta eventualità sia i nuovi termini per l’ultimazione delle lavorazioni e dei servizi da parte del Fornitore, sia l’integrazione del corrispettivo contrattuale riconosciuto al medesimo, dovranno essere comunicati al Cliente e da questi approvati per iscritto entro e non oltre 3 (tre) giorni dal ricevimento degli stessi. Decorso invano detto termine, la modifica e/o l’intervento integrativo richiesto si intenderà rinunciata a favore dell'originaria pattuizione.

2.h   Realizzazioni materiali

  • Se richiesto in contratto, i materiali creativi quali testi, video, grafiche siti o immagini relative alle opere eseguite ed i servizi ad esse correlate realizzati dal Fornitore, saranno dal medesimo inviati in bozza al Cliente prima della data prevista per la pubblicazione (in base alla tempistica concordata tra le parti durante la fase di progettazione); il Cliente si impegna a comunicare per iscritto al Fornitore eventuali correzioni e/o la conferma delle opere realizzate nei 5 giorni successivi al ricevimento della bozza; trascorso tale termine senza che il Cliente abbia formulato specifiche osservazioni scritte, la bozza dovrà intendersi approvata.

2.i     Manleva per utilizzo servizi esterni

  • Il Fornitore non è responsabile del malfunzionamento dei servizi erogati causato da applicazioni realizzate da terzi (con “applicazioni realizzate da terzi” si intende a titolo esemplificativo, non esaustivo: CMS, Plugin, moduli aggiuntivi, applicazioni web);
  • il Fornitore non è, altresì, responsabile di malfunzionamenti e/o danni che dovessero derivare dall’aggiornamento di applicazioni realizzate da terzi;
  • è preciso dovere del Cliente segnalare al Fornitore ogni aggiunta e/o modifica che dovesse rendersi necessaria sui contenuti generati grazie alle applicazioni realizzate da terzi. Qualora, invece, sia il Fornitore a segnalare di propria iniziativa la necessità di eventuali aggiornamenti, resta inteso che laddove il Cliente si rifiutasse di eseguire tali aggiornamenti, esso se ne assume la piena responsabilità, tenendo, al contempo, il Fornitore indenne e manlevato da eventuali danni, diretti e indiretti, che dovessero derivarne;

2.j     Efficacia  delle Condizioni Generali di Contratto (CGC)

  • Le presenti CGC annullano e sostituiscono ogni altra precedente intesa eventualmente intervenuta tra il Fornitore ed il Cliente e disciplinano integralmente gli accordi conclusi tra le Parti;
  • le presenti CGC sono valide per tutti i preventivi futuri sino ad un nuovo aggiornamento esplicito; questa modalità permette a Fornitore e Cliente di gestire un numero elevato di preventivi senza ricorrere ogni volta alla firma delle CGC;

3     OBBLIGHI E RESPONSABILITÀ DEL FORNITORE

  • Il Fornitore si impegna ad eseguire diligentemente i servizi e le opere acquistate dal Cliente. Nello specifico il Fornitore si impegna ad effettuare gli interventi, a regola d’arte, con la diligenza media propria del settore, a mezzo di personale adeguatamente qualificato e non presta alcuna garanzia per quanto concerne i risultati di tali interventi;
  • per tutto quanto omesso in sede di stipula del contratto il Cliente riconosce al Fornitore il diritto, rimossa ogni eccezione, di integrare gli accordi intercorsi con le indicazioni necessarie all’erogazione dei prodotti/servizi acquistati che sin d’ora ratifica e dichiara di accettare senza riserve, rilasciando in proposito ogni e più ampia liberatoria. È onere del Cliente fornire tutte le informazioni necessarie e sufficienti alla prestazione del prodotto/ servizio; a tale riguardo, il Cliente prende atto che in mancanza di dette informazioni, il Fornitore, fatto salvo quanto previsto ai succesivi par. nn. 4 e 6, provvederà secondo le modalità e nei tempi che determinerà a proprio insindacabile giudizio, ovvero a discrezione – sulla base dei soli dati forniti dal Cliente – con obbligo di quest’ultimo di corrispondere comunque il corrispettivo pattuito;
  • in nessun caso, il Fornitore potrà essere ritenuto responsabile per l’uso di dati e/o materiali, consegnati e/o richiesti dal Cliente, rivelatisi, all’insaputa del Fornitore stesso, coperti da diritto d’autore;
  • il Fornitore non sarà, in ogni caso, ritenuto responsabile del contenuto dei messaggi di posta elettronica diffusi dal Cliente e della cancellazione, perdita di file o ritardi nella trasmissione e ricezione delle informazioni, errori del server o perdite e danni conseguenti subiti dal Cliente o da terze parti;
  • il Fornitore non sarà mai ritenuto responsabile dei danni derivanti al Cliente o a terzi in conseguenza di interruzioni, sospensioni, ritardi, dal momento che non sono attribuibili al Fornitore malfunzionamenti dei servizi, perdite di dati, diffusione accidentale di dati personali o sensibili, e qualsiasi altro tipo di danno verificatosi a seguito di attacchi da parte di pirati informatici, ladri, hacker, cracker, virus, ecc.;
  • il Fornitore non può garantire, come non garantisce, al Cliente introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi;
  • il Fornitore non sarà in nessun caso responsabile nei confronti del Cliente e/o terzi per perdita di profitto, perdita di produttività, spese generali, mancato guadagno né per qualsiasi altra forma di lucro cessante o danno emergente indiretto e consequenziale connesso ai prodotti e/o servizi acquistati con il Contratto;
  • il Fornitore non potrà essere considerato responsabile per ritardi o mancata esecuzione di quanto stabilito nel contratto, qualora ciò sia dipeso da causa di forza maggiore e/o da eventi al di fuori della propria sfera di controllo, fatto salvo l’impegno del medesimo ad adoperarsi per prevenire i suddetti eventi e/o risolverne le conseguenze;
  • il Fornitore non sarà in nessun caso responsabile di eventuali disservizi causati durante attività di assistenza, manutenzione, aggiornamento della piattaforma e-commerce o web;
  • il Fornitore non è responsabile dell’adeguamento dei servizi web forniti alle normative inerenti l’utilizzo di cookies o riguardanti la privacy policy. Grava, infatti, in capo al Cliente il dovere di aggiornamento e di adeguamento dei prodotti/servizi acquistati alle summenzionate normative e ad ogni altra disposizione legislativa successivamente intervenuta, segnalando al Fornitore la necessità di intervenire su detti prodotti, al fine di renderli conformi alle predette novelle legislative;
  • in ogni caso il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile per i danni di qualsiasi genere che dovessero essere sofferti dal Cliente in relazione alle prestazioni rese, inclusi i danni derivanti al Cliente da vizi originari o sopravvenuti dei prodotti, se non nei limiti di un importo complessivo non superiore al corrispettivo percepito per il servizio venduto.

4     GARANZIE ED OBBLIGHI DEL CLIENTE

  • Il Cliente utilizzerà i servizi fornitegli in conformità alle leggi ed ai regolamenti vigenti, oltre che nel rispetto dei diritti dei terzi;
  • il Cliente dichiara di aver letto e di accettare la privacy policy ed i termini e le condizioni dei Terzi le cui applicazioni sono utilizzate dal Fornitore nell’erogazione dei servizi concordati;
  • il Cliente assume ogni responsabilità in ordine alle informazioni ed ai dati e materiali inoltrati al Fornitore e da questi utilizzati per la realizzazione dei servizi concordati, garantendo, altresì, che tali dati e informazioni non comporteranno violazione di diritti d’autore, brevetti o marchi, contrassegni e/o altri diritti di proprietà intellettuale o industriale, trattandosi di dati e materiali originari e/o utilizzati con il consenso scritto dei titolari e secondo le modalità consentite dalla normativa vigente, con l’obbligo in detta ultima ipotesi di citare fonte ed autorizzazione;
  • il Cliente mantiene la piena titolarità dei materiali da lui forniti (con “materiali” si intende, a titolo esemplificativo non esaustivo: testi, loghi, marchi, immagini, audiovisivi, documenti, grafici, schemi, progetti, ecc.), siano essi anche dati sensibili o personali, assumendo ogni responsabilità in ordine al loro contenuto ed al loro trattamento;
  • salvo che per i servizi a Licenza, il Cliente mantiene, altresì, la piena titolarità dei materiali prodotti ed elaborati dal Fornitore (con “materiali” si intende a titolo esemplificativo, non esaustivo: creatività, annunci pubblicitari testuali, banner), da quest’ultimo regolarmente fatturati e contabilizzati;
  • il Cliente deve conservare e custodire con la massima cura gli eventuali codici di identificazione Cliente e le credenziali di accesso fornitegli; egli sarà pertanto il solo ed unico responsabile di qualsiasi danno derivante dalla conoscenza da parte di terzi non autorizzati dei suddetti dati. Il Cliente si impegna a comunicare immediatamente al Fornitore l’eventuale furto, smarrimento o perdita dei codici di identificazione Cliente e/o delle password. Quanto qui previsto si applica oltre che a chi ha sottoscritto il contratto, anche a tutti i suoi dipendenti, agenti o rappresentanti, o, comunque, a chiunque usufruisca per suo tramite del prodotto/servizio;
  • il Cliente si obbliga a non modificare direttamente ovvero mediante terzi i prodotti/servizi realizzati dal Fornitore. In ogni caso, il Cliente si impegna a manlevare ed a tenere indenne il Fornitore da ogni danno, perdita, responsabilità, costo, spesa e/o onere derivanti da una qualsiasi sua violazione delle presenti clausole e ciò anche rispetto ad azioni, pretese ed eccezioni fatte valere da terzi nei loro confronti. In detta eventualità, qualora il Cliente richieda assistenza al Fornitore per risolvere danni da lui o da terzi causati, il Fornitore avrà diritto alla corresponsione del compenso determinato in base alle tariffe in uso nel periodo in corso;
  • qualora il Cliente con azioni od omissioni non metta il Fornitore in condizioni di approntare ed erogare il prodotto servizio acquistato, il Fornitore potrà agire a proprio insindacabile giudizio per l’adempimento del Contratto o per la sua risoluzione per fatto e colpa del Cliente, sempre salvo il diritto al risarcimento dei danni patiti, in ipotesi di risoluzione quantificati nel 50% del corrispettivo totale convenuto in Contratto a titolo di penale irriducibile, salvo il maggior danno.

5     INVALIDITÀ DELLE CLAUSOLE

  • L’invalidità e/o l’inapplicabilità di una o alcune delle clausole delle presenti Condizioni Generali rimarrà limitata alla/e previsione/i oggetto di censura, non travolgendo il resto del contratto.

6     CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA

È riconosciuta al Fornitore la facoltà di risolvere, mediante invio di raccomandata AR e/o Pec, il presente Contratto, ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 cod. civ., con effetto immediato, al verificarsi di una delle seguenti ipotesi:
  • Cessione totale o parziale dei servizi acquistati a terzi da parte del Cliente, senza preventivo consenso scritto del Fornitore;
  • mancato pagamento del corrispettivo pattuito da parte del Cliente entro i termini espressi nel contratto;
  • inadempimento del Cliente anche a solo una delle obbligazioni previste nelle presenti Condizioni generali di contratto sub par. nn. 2.e e 4;
  • sottoposizione del Cliente e/o ammissione del medesimo ad una procedura concorsuale;
Per effetto della risoluzione il fornitore avrà diritto di trattenere, quale adempimento parziale oppure a titolo di penale irriducibile quanto dal Cliente pagato (dunque senza obbligo di alcuna restituzione, nemmeno parziale) e di pretendere quanto contrattualmente ancora dovuto, anche relativamente a prodotti/servizi in tutto od in parte inutilizzati, salvo comunque il maggior danno.

7     RISERVATEZZA

  • Il Fornitore si impegna a non rivelare a terzi le informazioni riservate relative ai prodotti, ai piani, ai progetti, alla commercializzazione, alle attività ed alla organizzazione del Cliente che possano essere dannose per lo stesso, e di cui il Fornitore sia venuto a conoscenza nell'ambito delle proprie prestazioni professionali. La presente pattuizione non si applica alle informazioni già in possesso del Fornitore e/o che siano divenute di dominio pubblico per fatti non dipendenti dallo stesso;
  • NDA free: salvo diverso accordo tra le parti, il Fornitore potrà usare il nome del Cliente e/o la descrizione generica del progetto realizzato per scopi promozionali o di altra natura legati all’incarico.

8     CLAUSOLA DI MANLEVA

  • Il Fornitoore, nella veste di Responsabile esterno del trattamento dei dati, per conto del Cliente, laddove prevista dai servizi acquistati da quest’ultimo (cfr. par. 11.g), non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle violazioni delle prescrizioni di cui al Reg. UE n. 679/2016 (GDPR) e, quindi, degli eventuali danni materiali o immateriali provocati a chichessia in conseguenza di dette violazioni. Il Cliente, si impegna, sin d’ora a manlevare e mantenere integralmente indenne il Fornitore, nonché i soggetti ad esso collegati e controllati, da qualsiasi responsabilità civile, amministrativa e penale derivante da violazioni al trattamento dei dati personali degli interessati ed alle prescrizione del REG. UE 679/2016.Fatto espressamente salvo quanto già richiamato al precedente par. 3,, in ipotesi di acquisto del servizio Iubenda, il Cliente si obbliga a segnalare al Fornitore ogni aggiunta e/o modifica che dovesse rendersi necessaria sui documenti generati o alle impostazioni conferite agli strumenti Iubenda. Qualora, invece, fosse il Fornitore a segnalare di propria iniziativa la necessità di eventuali aggiornamenti ed il Cliente si rifiutasse di eseguirli, quest’ultimo sarà ritenuto pienamente ed unicamente responsabile di detta decisione, con espressa manleva del Fornitore da eventuali danni, diretti ed indiretti che dovessero derivarne.
  • A tale ultimo riguardo, il Cliente dichiara, altresì: i), di essere consapevole che i servizi di Iubenda sono erogati dalla società iubenda S.r.l. e non dal Fornitore che, pertanto, non potrà in alcun modo essere ritenuto responsabile del corretto funzionamento o della disponibilità, o entrambe, di Iubenda; ii) di manlevare e mantenere indenne il Fornitore da qualsiasi obbligo o responsabilità, incluse le eventuali spese legali sostenute per difendersi in giudizio, che dovessero sorgere in relazione ai contenuti dei documenti generati tramite Iubenda e/o delle impostazioni conferite alle soluzioni tecniche adottate.

9     GIURISDIZIONE E FORO ESCLUSIVO INDEROGABILE

Il presente Contratto è regolato dalla Legge italiana. Ogni controversia nascente da o collegata a questo contratto di qualsivoglia natura o specie anche relativa alle chiamate in causa a titolo di garanzia, come pure in ipotesi di connessione/continenza/accessorietà tra il Fornitore ed il Cliente sarà devoluta alla competenza esclusiva ed inderogabile del Foro di Pavia.

10     SPECIFICA TRATTAZIONE ED APPROVAZIONE DELLE CLAUSOLE ONEROSE

11     INFORMATIVA EX ARTT. 7 E 13 D.LGS N. 196/2003 (CODICE PRIVACY) ED ART. 13 DEL REGOLAMENTO EUROPEO SULLA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI N. 679/2016 (GDPR) AUTORIZZAZIONE AL TRATTAMENTO DEI DATI NEI TERMINI INDICATI

11.a    Fonte dei dati personali

I dati personali che il Fornitore tratta sono raccolti direttamente dal Fornitore presso il Cliente in occasione della o successivamente alla sottoscrizione del Contratto, in fase di esecuzione del medesimo, ovvero da fonti pubbliche.

11.b    Finalità e base giuridica del trattamento dei dati

I dati personali del Cliente sono trattati nell’ambito della normale attività del Fornitore per le finalità di seguito indicate:
  • attivare e mantenere nei confronti del Cliente le procedure per l’esecuzione dei servizi richiesti. Il conferimento dei dati personali o necessari a realizzare queste finalità è obbligatorio;
  • finalità connesse agli obblighi previsti da leggi, da regolamenti e dalla normativa comunitaria, nonché da disposizioni impartite da Autorità a ciò legittimate dalla Legge e da organi di vigilanza e controllo. Il conferimento dei dati personali necessari a realizzare queste finalità è obbligatorio.;
Per il perseguimento di queste finalità non è richiesto il consenso del Cliente al trattamento dei propri dati personali
  • mantenere un privato archivio clienti;
  • finalità funzionali all’attività di kauky.com S.n.c.; rientrano in questa categoria tutte le comunicazioni di natura commerciale e/o amministrativa, nonché specificamente la promozione e vendita di prodotti e servizi del Fornitore, effettuate anche mediante l’invio di materiale pubblicitario, comunicazioni telefoniche e l’utilizzo di sistemi automatizzati di comunicazione (emails, sms, mms, fax, etc), come pure lo svolgimento di indagini di mercato da parte del Fornitore;
Il conferimento dei dati personali necessari a realizzare queste finalità non è obbligatorio. Il Cliente ha, dunque, facoltà di esprimere o negare il consenso al trattamento dei propri dati personali per il perseguimento di queste finalità. Il consenso prestato dal Cliente potrà essere revocato in qualsiasi momento, scrivendo a info@kauky.com.

11.c    Modalità e durata del trattamento dei dati

Il trattamento dei dati personali richiesti e raccolti durante le comunicazioni tra le parti, in rispetto delle disposizioni vigenti di cui al D.lgs. n.196 del 2003 "Codice in materia di protezione dei dati personali" e del Regolamento Generale sulla Protezione dei dati n. 679/2016 (GDPR) sono raccolti e trattati elettronicamente e/o meccanicamente con logiche strettamente correlate alle finalità sopra indicate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi. I dati personali ottenuti saranno trattati per il tempo strettamente necessario a conseguire gli scopi per cui gli stessi sono stati raccolti e, in ogni caso, per tutta la durata del presente contratto.

11.d    Dati Particolari (ex dati sensibili):

Il consenso che il Fornitore chiede al Cliente non riguarda i dati sensibili.

1.e    Soggetti ai quali i dati possono essere comunicati:

Il Fornitore potrà comunicare tutti i dati personali del Cliente alle seguenti categorie di soggetti: propri partner commerciali e/o tecnici; società che svolgono servizi di archiviazione di documenti; società di recupero crediti; società di revisione contabile e di certificazione dei bilanci; soggetti che svolgono a favore del Fornitore attività di consulenza e assistenza professionale. I soggetti appartenenti alle predette categorie ai quali i dati possono essere comunicati utilizzeranno i dati medesimi in qualità di Titolari ai sensi del Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali, in piena autonomia, essendo estranei all’originario trattamento effettuato presso il Fornitore, ovvero in qualità di Responsabili esterni di specifiche operazioni di trattamento che rientrano nelle prestazioni contrattuali che i soggetti medesimi eseguono a favore del Fornitore. Possono venire a conoscenza dei dati, in qualità di Responsabili o di incaricati, tutti i dipendenti ed i collaboratori, a vario titolo, del Fornitore.

1.f    Titolare del Trattamento

Titolare del trattamento è KAUKY.COM S.n.c. di M. Raffinetti e P. Rovati (P.IVA 02659740183), in persona del l.r.p.t., con sede in Via De Gasperi, 4 - 27040 – Portalbera (PV), e-mail info@kauky.com, Tel: (+39) 0385.266133.

1.g    Titolare e Responsabile Esterno del Trattamento

Con la fornitura del prodotto/servizio, il Cliente potrà avere accesso, a seguito della consultazione del proprio sito internet da parte degli utenti a dati personali relativi a persone fisiche e/o giuridiche identificate o identificabili. Il titolare del trattamento di detti dati personali è il Cliente. Il Responsabile esterno del trattamento dei dati è il Fornitore che con la fornitura del prodotto/servizio accetta la nomina assumendo in proprio ed in via autonoma tutte le incombenze, gli obblighi e le responsabilità prescritte dalla normativa relativa al trattamento dei dati personali di cui al D.lgs.- n. 196/2003 ed al GDPR Reg UE n. 679/2016 (cfr. art. 28) e successive modifiche ed integrazioni e dalle pattuizioni di seguito indicate, impegnandosi espressamente ad adottare specifiche misure di sicurezza al fine di garantire che il trattamento dei dati avvenga nel rispetto delle predette disposizioni normative, avuto particolare riguardo alla prevenzione della perdita di tali dati, di usi illeciti o non corretti o di accessi non autorizzati alle banche dati. Il responsabile esterno (Fornitore) è sin d’ora manlevato dal Titolare del Trattamento (Cliente) da qualsivoglia responsabilità possa astrattamente derivargli dall’attività di trattamento eseguita da quest’ultimo e da suoi collaboratori e/o dipendenti per eventuali violazioni del Reg UE n. 2016/679 sulla protezione dei dati personali.

11.h   Diritti di cui agli artt. 15, 16, 17, 18, 29, 21 e 22 GDPR :

In ogni momento il Cliente potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi degli artt. 15- 22 del GDPR Reg. UE n. 679/2016, qui di seguito riepilogati:
  • diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • diritto di ottenere l’indicazione dell'origine dei dati personali, delle finalità e modalità del trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili, nonché dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati;
  • diritto di ottenere, senza ingiustificato ritardo, l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
  • ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; il Cliente può opporsi al trattamento dei dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione per qualsiasi esigenza inerente il trattamento dei dati personali il Cliente potrà rivolgersi al Fornitore/Titolare del trattamento ai recapiti indicati al precedente par. 11.f.
  • Diritto alla portabilità dei dati quale facoltà di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati personali che lo riguardano forniti a un titolare del trattamento cui li ha forniti, Nell’esercizio di tale facoltà il Cliente ha, altresì, il diritto di ottenere la trasmissione diretta de idei dati personali da un titolare del trattamento all’altro, se tecnicamente fattibile;
  • Diritto a non essere sottoposto ad una decisione basata sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione che produca effetti giiuridici che lo riguardano o che incida in modo analogo significativamente sulla sua persona;
  • Diritto a non essere sottoposto al trattamento automatizzato compresa la profilazione che, sebbene presente, non compare come facente parte dell’elencazione;
  • Diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo.

12    CONSENSO PER TRATTAMENTO DATI PER COMUNICAZIONI COMMERCIALI

Il Cliente presta, altresì, il consenso al trattamento dei dati personali per l’invio di comunicazioni commerciali mediante sistemi tradizionali ed automatizzati