Indice dei contenuti
    Pay per Click ppc

    Pay per Click (PPC) digital marketing: cos’è e quali sono i vantaggi

    PPC, Pay-Per-click, è una strategia di marketing digitale che consente agli inserzionisti di promuovere i propri prodotti e servizi online.

    Il vantaggio principale di questa tipologia di campagna è che gli inserzionisti pagano solo quando il loro annuncio viene cliccato dai visitatori.

    Le campagne PPC portano quindi traffico qualificato e visite al sito web aziendale. Si tratta di una tipologia di campagna a pagamento, ma, se ben progettata ed ottimizzata, risulta molto efficace ed orientata ai risultati.

    Con una progettazione e pianificazione adeguata, una strategia di investimento efficace, l’analisi del pubblico e dei competitor, si possono ottenere campagne pubblicitarie di successo sui principali motori di ricerca come Google e Bing.


    PPC sulla rete di ricerca: cos’è e come funziona

    Ti sarà sicuramente capitato di effettuare una ricerca su Google inserendo una parola o una frase relativa a quello che vorresti trovare. Il motore ti avrà restituito una serie di risultati e, molto probabilmente, i primi avranno scritto “Ad” o “Annuncio” a lato. Ecco, questi risultati, che si posizionano solitamente nella parte superiore della pagina di ricerca, prima dei risultati organici, sono annunci pubblicitari PPC.

    A seconda del tipo di parola chiave, del mercato di riferimento, della localizzazione geografica, la concorrenza può essere più o meno elevata. Di conseguenza anche ottenere un buon posizionamento dell’annuncio sponsorizzato sui motori di ricerca, non è sempre così semplice.

    Tuttavia, solitamente i professionisti del marketing digitale lavorano per sviluppare strategie mirate su parole chiave e segmenti di pubblico che consentano di differenziarsi dai competitor. L’obiettivo è quello di fare in modo che ogni volta (o quasi) che un visitatore cerca una particolare parola chiave, l’annuncio venga visualizzato come risultato della ricerca.

    La piattaforma che Google mette a disposizione per l’attivazione di questa tipologia di campagne è Google Ads.


    Obiettivi di una campagna PPC su rete di ricerca

    Le campagne di marketing digitale PPC aiutano a raggiungere vari obiettivi, tra cui;

    • Ottimizzazione delle conversioni: consente di incentivare le vendite o conversioni online entrando in contatto con clienti prossimi a prendere una decisione di acquisto. Grazie a strategie di offerta volte a generare clic, estensioni annuncio, strategie di offerta volte a massimizzare le conversioni e molto altro.
    • Generazione di lead: incoraggia i clienti interessati ad esplicitare il proprio interesse per prodott/servizi o per il brand in generale iscrivendosi alla newsletter, fornendo informazioni di contatto, scaricando pdf di approfondimento o schede prodotto dopo ed inserendo il proprio indirizzo email per essere ricontattati.
    • Traffico sul sito web: invitando i potenziali clienti a visitare il sito web aziendale. Grazie ad una strategia basata su annunci con titoli pertinenti (eventualmente anche dinamici), estensioni annuncio mirate, strategia di offerta mirata ad incentivare le visite al sito.

    Perché le campagne PPC su rete di ricerca sono efficaci?

    • Intercettano utenti che stanno attivamente cercando il servizio/prodotto offerto proprio in quel momento
    • Portano traffico qualificato ed interessato al sito web
    • Sono misurabili e tracciabili
    • Generano ottimi risultati se integrate con altri canali di marketing ad esempio SEO, Social Media Marketing
    • Il budget è flessibile e può essere rivisto e ridimensionato in ogni momento in base alle esigenze aziendali ed al ROI

    Affinché tutto questo sia possibile, occorre progettare e pianificare una strategia di marketing capace di integrare gli obiettivi aziendali, il contesto competitivo, le caratteristiche ed i bisogni dei potenziali clienti.

    Se questa parte di progettazione iniziale è ben strutturata, sarà più semplice raggiungere i potenziali clienti al momento giusto con annunci capaci di attirare la loro attenzione. Riducendo quindi le spese ed ottimizzando i risultati.


    Conclusione

    Le campagne pay per click su rete di ricerca sono una tra le strategie di marketing digitale più utilizzate.

    Hanno il grande vantaggio di far pagare l’inserzionista solo quando l’annuncio viene effettivamente cliccato dai visitatori. Portano traffico interessato e visite qualificate al sito web. Consentono di gestire il budget in modo assolutamente flessibile in base alle specifiche esigenze aziendali o a variabili legate alla stagionalità dei prodotti e servizi offerti.

    Con una progettazione e pianificazione adeguata, una strategia di investimento efficace, l’analisi del pubblico e dei competitor, si possono ottenere campagne pubblicitarie di successo sui principali motori di ricerca.

    Il costante monitoraggio e la possibilità di misurazione dei risultati ottenuti permette di lavorare per un’ottimizzazione continua del ROI.

    Scopri di più su Paid Media e gestione professionale della pubblicità a pagamento.


    Vuoi saperne di più sulla gestione professionale della pubblicità a pagamento?

    Se ti interessa conoscerci meglio, scoprire come lavoriamo in KAUKY e come potremmo contribuire al progetto della tua azienda:


    Paola Rovati

    Sii il primo a lasciare un commento.

    I tuoi commenti